Forte San Giorgio: Così rinasce un gioiello!

//Forte San Giorgio: Così rinasce un gioiello!

Forte San Giorgio: Così rinasce un gioiello!

La fortezza che domina la parte abitata dell’isola è uno dei simboli più importanti di Capraia. Realizzato dai genovesi intorno al 1540 per salvare gli abitanti di Capraia dalle scorrerie del corsaro Dragut .


Avvicinandosi al porto dal mare, si capisce subito che si tratta di una struttura maestosa la quale, come tante altre opere di grande respiro, necessita di altrettante imponenti attenzioni da un punto di vista conservativo. 

Oggi il Forte San Giorgio di Capraia è di proprietà di un privato – Leopoldo Franceschi (produttore vinicolo del Nobile di Montepulciano) – che sta per cederlo a due nuovi proprietari, il vicentino Enzo Riva e la stilista inglese Ilary Callaghan. Tuttavia Franceschi, prima di vendere il suo gioiello a strapiombo su un mare color smeraldo, dove la natura non fa alcuna fatica a stupire, ha voluto investire una cifra cospicua (circa 16 milioni di euro) 

Noi abbiamo visitato l’intera struttura, i 10 nuovi appartamenti e i servizi annessi che ne fanno un lussuoso resort. 


E una volta superata proprio la torre da cui noi ci godiamo lo spettacolo, saluta con un colpo d’ala e si immerge nel blu del cielo. Il Paradiso, a volte, non è così lontano…


New video on Flipagram:

By | 2017-11-12T11:41:23+00:00 Juni 6th, 2017|Categories: Italia Toscana|0 Comments

Leave A Comment

WORK WITH ME!

I am empowering your brand with impactful content!

  • Wondering how to transform your product from a commodity into an experience?  
  • Not sure how to leverage the power of social media and connect with your target demographic? 
  • Need help aligning your branding with your company values?       
  • Whether you are a tourism board, travel company, property, or product, I can help!  
  • For more Information on my reach, demographics and what I can bring to a project, please contact me and request my Media Kit.
  • xxx
  • Please feel free to contact me: biggi.krumm@worldcruisingstories.com

 

%d Bloggern gefällt das: